Cosa Vedere a Torino

By Wednesday October 3rd, 2018Cosa fare a Torino
Cosa vedere a Torino

Cosa Vedere a Torino

Se stai leggendo questo post, probabilmente non abiti a Torino e o sei già qui in città o stai per arrivarci. Per questo motivo ti daremo delle indicazioni su cosa vedere a Torino come se non l’avessi mai vista.

Tralasciamo tutta quella parte storica dell’origine romana della città, prima capitale d’Italia che probabilmente già conosci, ma nel caso fossi volessi saperne di più ti consigliamo di leggere la STORIA DI TORINO.

Torino è facile da girare a piedi perchè già i romani hanno cominciato a costruirla con le strade perpendicolari, quindi difficilmente ti potrai perdere.

A Torino ti consigliamo di partire dalla zona centrale, quindi da quella parte che trovi nell’area compresa tra la Stazione Porta Nuova, c.so Vittorio Emanuele II, via Roma, via Po e il fiume Po.

Qui trovi la sintesi di palazzi e architettura, shopping, ristoranti, enoteche, hotel, zone pedonali, parchi. Lo giri tutto a piedi, anzi è consigliabile fare proprio così per godere delle viste che ti troverai davanti.

Ipotizzando un percorso pedonale che parte da Porta Nuova (la stazione che da poco è stata trasformata anche in Centro Commerciale). Se arrivi in auto ti consigliamo di parcheggiare in uno dei tanti parcheggi sotterranei, come quello in Piazza Carlo Felice (usa il navigatore) o quello in Piazza Bodoni (qui attenzione che si trova nella ZTL chiusa fino alle 10.30).

Parcheggiata l’auto prendi Via Roma e percorrila avanti e indietro. Noterai che è tutta sotto un portico con tantissimi negozi, dai più esclusivi come Louis Vuitton ed Hermès a marchi più accessibili come Bershka e Zara o altre tipologie come la boutique Nespresso.

Andando avanti attraverserai 2 tra le piazze più belle e grandi di Torino, come Piazza San Carlo e Piazza Castello.

Piazza San Carlo è una delle piazze più belle d’Italia (e non solo). Totalmente isola pedonale e con il Monumento a Emanuele Filiberto di Savoia proprio nel centro è uno dei ritrovi più famosi della città.

Vicino a piazza San Carlo trovi la Galleria San Federico, da non perdere per la sua bellezza ed eleganza. Spesso trovi dei musicisti che suonano musica classica, veramente top.

Piazza Castello, a circa 100 mt. vede al suo centro appunto il castello, Palazzo Madama e Casaforte degli Acaja, mentre ai lati trovi, tra gli altri il Teatro Regio e l’ingresso del Palazzo Reale (non puoi non vederlo) da visitare assolutamente. Ad uno dei vertici della piazza trovi l’ingresso della Galleria Subalpina, un altro luogo magico e senza tempo da visitare anche solo per 2 minuti.

Da li puoi continuare in via Po vedendo già a fondo la Gran Madre, una delle chiese simbolo della città, appena al di la del Po. Prima di arrivarci però, sarai catapultato in Piazza Vittorio Veneto, la piazza più grande della città e ritrovo di tantissimi giovani alla sera. Di fronte a te il Po e la collina.

Qui puoi decidere di attraversare il Po e passeggiare lungo le sue rive oppure tornare verso il centro. Noi scegliamo la seconda soluzione e, tornando indietro su via Po, giriamo a sinistra un paio di isolato prima di piazza Castello e ci troviamo in piazza Carlina. Li vicino si trovano, secondo noi 2 piazze (piccole rispetto a quelle da poco citate) tra le più belle della città, ovvero Piazza Cavour e Piazza Carlo Alberto.

A pochi metri da li trovi il Museo Egizio un must have se hai un pò di tempo (prenota i biglietti online prima).

Sempre li vicino vale la pena di fare una passeggiata in Via Lagrange, isola pedonale con tantissimi bei negozi. Camminando verso c.so Vittorio trovi tantissime possibilità per mangiare, prendere un gelato o cose simili e vicinissimo (momento promo) trovi i nostri 2 punti vendita Casa del Barolo, con l’Enoteca in via Andrea Doria 7 per prendere un ottimo aperitivo o acquistare vini piemontesi e italiani in genere e il Ristorante in Via Bodoni 7b, l’ideale per un pranzo o una cena all’insegna del buon gusto piemontese.

 

Cosa vedere a Torino in un giorno

Se hai un giorno ti consigliamo di vedere il centro. Se sei in auto parcheggia in uno dei parcheggi sotterranei che abbiamo citato prima e goditi la città come ti abbiamo descritto prima. Non lontano c’è una zona che vale la pena di visitare, come il quadrilatero, a circa 15 minuti a piedi da via Roma, una zona vicina al centro “nobile” che ormai da 30 anni è stata rivalutata ed è zona di localini e negozi underground.

 

Cosa vedere a Torino in due giorni

Un giorno lo dedichi a quanto abbiamo descritto sopra, il secondo lo usi per vedere ad esempio il Parco del Valentino, sempre vicino al centro, sul fiume Po, che vale una passeggiata. Sempre con la macchina ti puoi spostare in collina e facendo un giro, puoi ammirare la città dall’alto, arrivando fino alla Basilica di Superga.

Un altro hotspot, se sei amante del genere calcistico in bianco e nero, è visitare lo Juventus Stadium o Allianz Stadium stupenda opera architettonica.

Se poi vuoi uscire dalla città, la Reggia di Venaria vale sicuramente il tempo speso, con le sue mostre temporanee e permanenti.

 

Dove mangiare a Torino

Come vedrai girando la città, ci sono tantissimi posti per mangiare, per ogni tipo di spesa e ogni gusto. Vieni a trovarci da Casa del Barolo, proprio nel centro di Torino e potrai scegliere 2 soluzioni, una più classica, ovvero il Ristorante con i suoi menu completi per il pranzo e la cena oppure l’enoteca per qualcosa di più veloce e informale con le sue proposte anche per mangiare.

 

 

Language: