Arte della Degustazione del Vino

By 20 September 2018Vino
Arte della degustazione

ARTE DELLA DEGUSTAZIONE

E’ un talento o si può imparare? E’ un’arte per pochi fortunati o è alla portata di molti?

Tutti noi possediamo le capacità sensoriali per fare un’analisi del vino. L’importante è avere le basi di conoscenza.

Si degusta con i sensi, ovvero la vista, il gusto, l’olfatto e anche il tatto. Da qui si ricevono diverse sensazioni che permettono di esprimere le caratteristiche del vino che si sta degustando.

Le fasi della degustazione

Si inizia dall’analisi visiva, che in pochissimi istanti fornisce le prima caratteristiche del vino che abbiamo di fronte. Osserviamo la limpidezza, la tonalità e l’intensità, la scorrevolezza e come si sviluppa l’anidride carbonica. Spesso viene in aiuto una fonte di luce, come una candela. Mettiamo il bicchiere in controluce per valutare bene la limpidezza. Per valutare il colore sarebbe ottimale avere un fondo chiaro, se non bianco, con una luce diretta sul bicchiere, muovendo il bicchiere in diverse posizioni per osservare le sfumature del colore.

Si continua con l’analisi olfattiva, roteando il bicchiere e liberando così una superficie maggiore di vino all’aria, per assaporare così gli elementi olfattivi.

La fase successiva è l’analisi gustativa. Si avvicina il bicchiere alle labbra e si porta una piccola quantità di vino in bocca, lasciandola nella parte anteriore del palato, facendo attenzione di muovere il vino con la lingua in tutta la cavità, andando verso il retro e assaporando tutte le sfumature di gusto del vino. E’ molto interessante anche osservare le sensazioni olfattive e di gusto che il vino lascia in bocca appena deglutito. Stupenda è anche quella piccola sensazione del dopo deglutimento, quando l’aria respirata porta i profumi nella cavita nasale, stimolando di nuovo i sensi.

 

Tornando all’inizio del post, sapere degustare è un pò di tecnica e molta passione per il vino. Quindi tutti possono imparare e saper bere nel modo corretto.

 

Noi alla Casa del Barolo in enoteca crediamo che bere bene significa bere il giusto ma di qualità e che per bere bene non sia necessario spendere una fortuna. Per questo prima di consigliare un vino parliamo con il cliente per capire i suoi gusti e le sue necessità, per poi consigliarlo nel migliore dei modi.

Vieni a trovarci a Torino in centro in Via Andrea Doria 7 o chiama allo 011 532 038.

 

 

 

 

Lingua: